The trivago medal shows our good reputation
Best hotels: Andros Island
it
de \ en \ fr \ it \ gr \

Visita turistica

Visita turistica

Visitate la sorgente Sarisa. Vicino a Chora si trova la sorgente Sarisa, che la sua acqua è imbottigliata è distribuita in tutta la Grecia.

La sorgente costituisce un intervallo fresco per ogni visitatore. Inoltre, il villaggio Menites è un luogo che impone il relax per ogni persona che è di passaggio.

Un villaggio costruito nel verde, quasi nascosto dai platani ed i cipressi, con sorgenti, le cui acque fresche accompagnano l’isola in tutte le stagioni dell’anno.

MONASTERI

Andros dispone di molti monasteri con delle biblioteche rinomate in molti punti della Grecia, fino la Tracia e Constantinopoli. Da questi sono pochi quelli che sono in servizio attualemente.

Il monastero di Aghios Nikolaos a Sara, a Nord Est delle Apoikies, è stato costruito, secondo la tradizione, il 1560 ed è stato riparato il 1760. Era protetto da alte mura ed ospitava decine di monaci nelle sue numerose celle. Si tratta di una chiesa crociforme con cupola del tipo a due colonne, decorato con affreschi. Il monastero di Panahrantou, costruito non si sa quanto, sulla montagna ripida di Katafighio. E’ dedicato alla Dormizione della Vergine. Si tratta di una chiesa cruciforme con cupola. Il santuario è decorato con due bellissime sculture di legno, del periodo metabizantino.

Il monastero di Aghia è costruito a Kapsorachi, località tra Batsi e Gavrio. Non è noto l’anno della sua costruzione ed è dedicato alla Sorgente di Vita. E’ stato ristrutturato il 16ο sec. e sono stati effettuati degli interventi il 20ο sec. Il monastero è protetto da alte mura, rafforzate da torri. Dispone di molte celle di monaci e biblioteca.

Chiesa cruciforme con cupola.

Il monastero di Pantokratoras (Sotiras) in località Kamara, vicino al vilaggio Ghides, è stato annesso al Monastero di Aghià. Attualmente è conservato in uno stato non molto buono. Il monastero di Aghia Marina si trova in località del vilaggio Apoikia.

Non è noto l’anno della sua costruzione, il riferimento più antico risale al 17° secolo. Attualmente è stato ristrutturato parzialmente.

Il monastero di Tromarchion è costruito in una località remota della costa Sud Ovest dell’isola, dedicato alla Dormizione della Vergine. Dalla metà del 19° sec. non è operante.

Torre cilindrica del 4o – 3o secolo a.C. Realizzato in pietra, , erge nel mezzo del pendio, a sinistra della strada (ad est) vicino all’omonimo villaggio ed è conservata in buon stato. Domina il passaggio marino tra la costa ovest e Gavronissia, avendo nello stesso tempo un contatto visivo con le grandi isole difronte: Ghiaros, Kea, Kithnos, Siros. Ha un diametro di base di 9.40 metri, mentre la sua altezza arriva a 20 metri circa. L’ingresso alla torre ha un apertura di 1,5 m in altezza, in direzione sud, situata in un livello più alto dal terreno.

Nel suo interno si conserva parte della scala elicoidale che portava ai piani superiori, che erano almeno cinque. Oggi il soffitto ed una parte della cima sono crollati. Ai suoi piedi era costruita una piccola chiesa. Era forse, una fortezza con presidio, incaricato della protezione degli impianti e delle attività dell’area circondante come anche delle antiche cave di ferro trovate nella vicina località Elliniko. Forse costituiva ancora

Villa Galazio

Batsi, Andros
%PHONE% Tel: +30 22820 41223
Mobile: +30 6937 089730
%FAX% Fax: +30 22820 42009
%PHONE% Winter Tel: +30 210 9839479
%FAX% Winter Fax: +30 210 9829403
Email: %EMAIL%

AWARDS

BOOK NOW!
SPECIAL OFFERS
MHTE: 1144K113K0049000
Creation & copyright: